Giorno: Marzo 7, 2016

La Dimensione dell’Attenzione.

La Medicina Informazionale agendo in una dimensione che non è quello spazio-tempo, ma che lavora in una dimensione che definirei «dell’attenzione» non è supportata da principi propri dello spazio e del tempo, come ad esempio il principio di causalità. Nella fisica classica tra causa ed effetto c’è implicita una distanza.

Può invece essere supportata dal principio dell’Entaglement della fisica quantistica, che implica la non dualità e il fatto che tutti siamo interconnessi.

Continua