Giorno: Marzo 2, 2016

Coscienza e stati alterati della coscienza.

La coscienza è la capacità di un soggetto di reagire alle informazioni ambientali e di cambiare il suo comportamento in conformità con queste informazioni.

Secondo questa definizione di coscienza ogni organismo vivente possiede una coscienza: tutti gli animali, nell’aria e nell’acqua, le piante, i microorganismi e ogni cellula del nostro corpo.

Il livello di coscienza successivo è la capacità di un soggetto di predire eventi futuri, ricordare eventi passati, pianificare e modificare il suo comportamento per affrontare situazioni future in base alle proprie esperienze.

Continua